massimopellegrino.it

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica

Recuperare capacità di memoria da chiavette USB, schede SD e Hard Disk

Può capitare a volte, di collegare una chiavetta USB al proprio PC, e che la capacità rilevata della stessa sia inferiore (anche di molto...) rispetto alla sua effettiva capacità, ad esempio come è successo a me di recente, dopo aver collegato una  chiavetta da 4Gb di capacità, questa veniva rilevata come una chiavetta di 200Mb!!! 

Innanzi tutto, visto che mi era stata regalata, non mi sono posto il problema dei file in essa eventualmente contenuti e quindi ho focalizzato direttamente il problema sul recupero dello spazio di memoria senza preoccuparmi della perdita degli stessi file, e la prima cosa che ho fatto è stata formattare la chiavetta mediante l'opportuno comando, tramite il tasto destro del mouse sulla chiavetta, nelle risorse del computer.

Finita la formattazione, mi sono reso conto che la stessa era stata effettuata correttamente, ma sulla capacità rilevata (200Mb...) e non sulla effettiva capacità (4Gb!!).

A questo punto "googlando" un pò il problema, ho visto che esistono molti software che permettono di ripristinare le capacità di memoria dei supporti che presentano questa situazione, molti dei quali anche gratuiti, come ad esempio HP USB Disk Storage Format ToolBootFlashDOS, eccettera....  

Ripensando al problema, però, visto che fisicamente i Gb sulla chiavetta dovevano necessariamente esserci, a meno di  un vero e proprio danno hardware del supporto (ma che a quel punto sicuramente non lo avrebbe fatto funzionare per intero...), allora il tutto doveva dipendere dalla parte software del dispositivo, cioè file system, partizione, eccetera...

Detto questo, allora mi sono ricordato dello strumento Diskpart, già discusso ed utilizzato nell'articolo "Installazione di Windows e partizione MBR o GPT", ed una volta avviato il prompt dei comandi (avviando con tasto destro del mouse l'icona corrispondente o l'applicazione "cmd.exe"  e selezionando "Esegui come amministratore"...) ho proceduto con i seguenti passaggi:

  1. diskpart 
  2. list disk (Prendere nota del numero del disco relativo al supporto da ripristinare, facendo riferimento alla dimensione...)
  3. select disk X (la x sta per il disk annotato prima…)
  4. clean
  5. exit

a questo punto, il supporto di memoria è stato completamente azzerato a livello software (file system, partizione, eccetera...) e la sua capacità risultava pari a zero (normale...).

Quindi attraverso lo strumento "Gestione disco", richiamabile in qualsiasi versione di windows mediante il pannello di controllo e la voce "Strumenti di amministrazione" -> "Gestione computer":

mi è bastato ricreare la partizione, con tasto destro sul dispositivo (in cui mi appariva la voce "Non allocata"...)  e selezione della voce "nuovo volume semplice": 

seguendo i successivi passaggi, alla fine ecco che la capacità della chiavetta è ritornata agli effettivi 4Gb.

Max P. 18/10/2018